· 

SPIKE & GO! VOLLEY CAMP 2018

E' andata in archivio la terza edizione dell'oramai celeberrimo camp pallavolistico organizzato dalla Pallavolo Recanati.

Con questa settimana conclusiva, di fatto si è chiusa la stagione 2017/2018 del nostro settore giovanile e noi ci tenevamo a ringraziare davvero tutti per questa esperienza organizzata nei minimi dettagli dal nostro staff tecnico.

Il GRAZIE più grande va ai nostri 4 ALLENATORI che si sono fatti carico di gestire e strutturare al meglio questa settimana, cercando di limare i difetti e i pregi delle passate edizioni e trovare così un format basato sempre più sulla crescita della ragazza a 360°. Singolare il gesto di far abbandonare il cellulare per tutta la giornata alle ragazze e farglielo avere solamente 45 minuti la sera per mettersi in contatto con i genitori, grazie a questa idea è stato possibile sviluppare in loro capacità sociali e di comunicazione diverse da quelle che negli ultimi anni stanno prendendo il sopravvento.

Questo è solo uno esempio delle tante iniziative architettate e intraprese.. e solo chi era partecipe al Camp sa quanta PASSIONE questi 4 ragazzi mettono in ciò che fanno.

Grazie MELISSA,CHIARA,LETZ e MAURO

Grazie alla struttura: l'HOTEL ANNA di Carpegna che ci ha accolto nella miglior maniera possibile, farsi carico di così tante ragazzine non è semplice e loro sono stati impeccabili nell'organizzare ogni momento extra-pallavolistico attraverso la più totale disponibilità.

Grazie ai GENITORI che ci hanno dato fiducia anche quest'anno, se i numeri del settore giovanile crescono di anno in anno è anche merito loro, in molti di loro si è creato ormai un rapporto di amicizia che va aldilà delle domeniche in cui si gioca la partita e questo si riversa in maniera positiva nel legame delle piccole atlete.

Infine, Grazie alle RAGAZZE che si impegnano per 10 mesi l'anno in questo sport chiamato Pallavolo. 

Nella settimana conclusiva del Camp, dimostrano sempre di più quanto sia una passione questo sport e le adesioni crescenti ne sono una testimonianza.

Vederle nel primo anno in 27, nel secondo anno in 33 e quest'anno in 48 (6 di Montecassiano) sono numeri che ci fanno capire quanto viene apprezzato in primis dalle atlete stesse.